System SpA

SYSTEM SPA
Divisione System Packaging
Via Ghiarola Vecchia, 73
41042 Fiorano Modenese (MO) - Italy
Tel. +39 0536 836111
www.system-packaging.com


A partire dal primo wrap around nel 1976, diventato poi uno standard per il fine linea, System è sempre stata protagonista delle innovazioni nel settore dell’imballaggio.
Nel 2009 l’azienda fioranese, resasi conto che molti dei propri clienti avevano problemi di confezionamento, ha creato una Divisione di business dedicata al packaging, per rendere ancora più competitiva la propria offerta di soluzioni integrate nei processi di controllo qualità, confezionamento, palettizzazione e logistica interna, rispondendo così a ogni esigenza del fine linea.
System Packaging progetta e realizza modelli di confezionatrici e palettizzatori ad hoc per il confezionamento di qualsiasi prodotto.
Macchine estremamente compatte e ad alto rendimento lavorano fustelle di ogni forma e dimensione, sono semplici da usare e richiedono una manutenzione ridotta.
Versatili e capaci di autodimensionarsi nel cambio formato, possono assorbire produzioni anche da più linee in contemporanea, potenziando così le proprie capacità anche in piccoli spazi.
L’ultima novità di System Packaging è 4PHASESTM Frame, un processo di confezionamento completamente automatico che è stato premiato con l’Oscar dell’imballaggio 2011, nella sezione speciale Tec­nologia.

Scheda PACKBOOK: 

4PHASESTM Frame
Presentato come la nuova frontiera dell’imballaggio per prodotti “lastriformi”, 4PHASESTM Frame di System Packaging è un sistema rivoluzionario in grado di risolvere i problemi di gestione del magazzino derivanti dalla necessità di creare un cartone diverso per ogni prodotto.
Le aziende si trovano infatti a gestire grandi quantità di cartone, che spesso rimangono inutilizzate, occupando enormi spazi in magazzino, a cui si aggiungono costi indiretti di gestione e ingenti capitali immobilizzati. 4PHASESTM Frame offre invece la massima flessibilità, gestendo in tempo reale qualsiasi fornitura.
L’impianto realizza direttamente in macchina il pack, partendo da un foglio di cartone neutro in piano, sempre uguale e indipendente dalla forma della scatola.
Questa si adatta al prodotto e assorbe tutte le variazioni dimensionali.
In questo modo si ottimizza l’uso del cartone, realizzando un confezionamento senza scarti e il time to market diventa “in tempo reale”.
Ma questo sistema offre altri vantaggi significativi. Lavorando sul cartone neutro si può risparmiare sul passaggio produttivo dello scatolificio: il sistema consente infatti di costruirsi in casa confezioni di qualsiasi dimensione con loghi, marchi e testi diversi, eliminando così i costi di industrializzazione delle fustelle.
Altre caratteristiche:
• risparmio di cartone fino all'80%;
• organizzazione della produzione in tempo reale;
• cambio formato in meno di 1 minuto;
• unica fornitura di cartone;
• autonomia di funzionamento da 8 a 12 ore;
• riduzione del coefficiente del CPI (certificato prevenzione incendi), in quanto il coefficiente rischi è direttamente proporzionale alla quantità di materiale infiammabile stoccato;
• maggiore protezione degli spigoli del prodotto;
• riduzione dell’impatto ambientale;
• migliore visibilità del prodotto;
• facile apertura e smaltimento della confezione.